Reclutamento 2016 :-)

A tutti i soci della Pro Loco Preggio

Oggetto: Uniamoci nel volontariato

In previsione di organizzare la 49° Sagra della Castagna che si terrà il 14-15-16 ottobre 2016, chiedo ai soci della Pro Loco la propria disponibilità per formare l’organico dei volontari necessari allo svolgimento della Sagra.
Oltre ai soci l’invito è esteso anche ad amici e conoscenti che vogliano offrire il proprio contributo.
Come è stato spiegato nella precedente riunione del 28/02/2016, che aveva come oggetto la “Relazione del Consuntivo 2015”, a partire da questa edizione, la Sagra della Castagna sarà gestita interamente dalla Pro Loco. La Stessa ha dovuto adeguarsi alle nuove normative Regionali, vedasi Consuntivo 2015 e relazione del Presidente (118 download) , per mantenere la natura di Sagra della Castagna, con finalità rivolte alla valorizzazione del Paese.
In data 12 Giugno 2016 alle ore 17, presso le scuole di Preggio, si svolgerà un’Assemblea pubblica alla quale sei invitato a partecipare e dove si verificherà la disponibilità dei volontari e le loro mansioni.
Auspichiamo che le adesioni siano numerose a dimostrazione del profondo legame che ognuno di noi ha per Preggio.
Per chi non potrà partecipare si chiede di comunicare telefonicamente la propria adesione, entro la stessa data, ad uno dei seguenti numeri:

  • Alberto 3483004785
  • Matteo 3495775253
  • Giorgio 3357122484

Il Presidente della Pro Loco Preggio

Alberto Bufali

Consuntivo 2015 e relazione del Presidente

E’ disponibile per il download il  Consuntivo 2015 e relazione del Presidente (118 download)

Alla Madonna del Sodo verso la fine degli anni ’60

Alberto Bufali, presidente della Proloco di Preggio, ha scovato un altro “filmino” in 8mm girato a Preggio alla fine degli anni ’60 alla Madonna del Sodo da Vincenzina.

Preggio 1950

cinepresa e proiettore 8mmQuesto filmato è stato realizzato con la cinepresa della foto, dove è mostrato anche il proiettore utilizzato per rivedere il film. Una pellicola di celluloide da 8 millimetri che per l’epoca era l’unico mezzo per fare riprese. Siamo nel 1950 e questo film è stato ripreso a Preggio, sulla “piazzetta del Priore” davanti alla chiesa, da mio zio don Armando Bufali durante una sua visita a Preggio, dove all’epoca abitavo io Alberto con i miei genitori Luciano e Cipriana. Per chi a quel tempo abitava in paese sarà facile riconoscerne i personaggi.