Raduno del 30 Maggio 2015

PROGRAMMA

IN PIAZZA SAN GIOVANNI XXIII

DALLE ORE 9,30 ALLE 11,30:
ACCOGLIENZA E REGISTRAZIONE PRESENTI PER PERGAMENA RICORDO

INIZIO CERIMONIA

  • ORE 11,30 – BENVENUTO AI PRESENTI E PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA (ALBERTO BUFALI PRESIDENTE PROLOCO PREGGIO)
  • ORE 11,35 – IL MOTIVO DEL RADUNO DEGLI EX BAMBINI (OSCAR MARTA PRESIDENTE COMITATO RAGAZZI DELLA COLONIA)
    1. LA COLONIA
    2. GLI OSPITI DELLA COLONIA
    3. I BAMBINI SFOLLATI DEL POLESINE
    4. LA DEDICA DELLA TARGA RICORDO
  • ORE 11,50 – LA VISITA DEL PATRIARCA ANGELO RONCALLI A PREGGIO DEL 30/5/1955 (DON FRANCESCO BASTIANONI PARROCO DI PREGGIO)
  • ORE 12,05 – DATI SOMMARI DELL’ALLUVIONE DEL POLESINE (MARCO LOCCHI SINDACO DEL COMUNE DI UMBERTIDE)
  • ORE 12,20 – INCONTRO CON GLI EX BAMBINI DELLA COLONIA (S.EM. CARDINALE GUALTIERO BASSETTI)
    1. LETTURA DELLA LETTERA DI PIERINO MONALDI AL PAPA
    2. RISPOSTA DEL VATICANO LETTA DAL CARDINALE
    3. LETTURA DELLA LETTERA DI BENIAMINIO INGEGNERI
    4. COLLEGAMENTO TEL. (Skype) CON BENIAMINO IN RAPPRESENTANZA DEI BAMBINI DI ADRIA.
    5. ALTRI INTERVENTI DI EX BAMBINI
    6. BENEDIZIONE DELLA TARGA RICORDO
  • ORE 13,00 – PRANZO AL PIAZZALE DELLA COLONIA
  • ORE 15,30 – CONCERTO IN PIAZZA S.GIOVANNI XXIII DELLA BANDA MUSICALE DI CASTEL RIGONE.
  • ORE 16,30 – SANTA MESSA CELEBRATA DA S.EM. CARDINALE GUALTIERO BASSETTI CON APERTURA DEL TABERNACOLO DELLA S.SPINA E CERIMONIA DELLA CRESIMA DI FRAU GAIA E RICCARDO DEIANA.
  • ORE 17,15 – FINE CERIMONIA (ALBERTO BUFALI PRESIDENTE PROLOCO PREGGIO).
    1. RINGRAZIAMENTI.
    2. ALTRI APPUNTAMENTI CON I RAGAZZI DELLA COLONIA.
    3. LIBRO DEI RAGAZZI DELLA COLONIA.

DURANTE LA MANIFESTAZIONE:

  • SARA’ PRESENTE IL SERVIZIO FILATELICO DELLE POSTE ITALIANE CON UN ANNULLO DEDICATO ALL’EVENTO.
  • PRESTERA’ SERVIZIO LA BANDA MUSICALE DI CASTEL RIGONE.
  • SARANNO RACCOLTI FONDI DA DESTINARE IN AIUTO DEI BAMBINI DEL NEPAL COLPITO DAL RECENTE TARREMOTO.

Giornata Ecologica Maggio 2015

Sabato 2 Maggio 2015

al Parco della Rocca di Preggio

giornata di sensibilizzazione sul tema della salvaguardia dell’ambiente.

L’iniziativa prevede la ripulitura delle piante tagliate e del sottobosco del parco.

PROGRAMMA

  • ore 08:30 Ritrovo dei volontari in Piazza
  • ore 09:00 Inizio operazioni sotto la guida di Silvano
  • ore 13:00 Pranzo a base di carne alla brace

È OBBLIGATORIO DISPORRE DI ABBIGLIAMENTO ADEGUATO

Preggio News Aprile 2015 – Speciale Guerra

E’ uscito il nuovo numero di Preggio News Magazine con uno speciale dedicato alla guerra ed al suo impatto su alcuni degli abitanti di Preggio, potete leggerlo online oppure scaricarlo sul vostro computer: Preggio News - Aprile 2015 (129 download) .

604x270

Raduno dei bambini ospiti della colonia di Preggio tra il 1949 e il 1963

Anche se soltanto per un giorno, Preggio riavrà il collegio maschile della Colonia “Madonna delle Grazie” dove, nel periodo compreso tra il 1949 e il 1963, furono ospitati tanti bambini poveri, disagiati, orfani, provenienti dall’Umbria ma anche da altre regioni italiane. L’occasione sarà il 30 maggio 2015, anniversario della storica visita a Preggio dell’allora patriarca di Venezia Angelo Roncalli, poi diventato Papa ed oggi Santo, a cui è stata intitolata la piazza principale del borgo.

Alla Colonia “Madonna delle Grazie”, di proprietà dell’Arcivescovato di Perugia, i bambini venivano ospitati per circa cinque anni, il tempo necessario a frequentare la locale scuola elementare. La gestione della Colonia era affidata alle “Suore della Provvidenza e dell’Immacolata Concezione”, aiutate da alcune signorine, giovani insegnanti anche di Umbertide. I bambini ospiti erano circa 80/85 con un’età compresa tra 6 e 12/14 anni e, insieme ai bambini di Preggio e dintorni, formavano le cinque classi elementari.

Nel periodo estivo, terminata la scuola, chi non poteva tornare a casa restava nel collegio e l’unica vacanza era costituita da qualche giorno al mare alla “Colonia Stella Maris” di Senigallia, sempre di proprietà dell’Arcivescovato di Perugia.

Quelli alla colonia sono stati anni difficili, lontano da casa e dagli affetti familiari ma la durezza e la disciplina del collegio sono state superate grazie al sentimento di fratellanza che si era creato tra gli ospiti e all’accoglienza degli abitanti di Preggio.

Una data importante per tutti i bambini della colonia è stata il 30 maggio del 1955 quando venne a Preggio l’allora Patriarca di Venezia, Angelo Roncalli per ringraziare la popolazione locale e le maestranze del collegio per aver ospitato alcuni bambini di Adria, trasferitisi lì dopo l’alluvione del Polesine del 1951.

È proprio per celebrare il 60 anniversario di questo storico evento che si è formato un Comitato degli ex bambini della Colonia, oggi persone di settant’anni e più, che sta organizzando insieme alla Proloco di Preggio un raduno degli ex bambini della Colonia. L’appuntamento sarà per il prossimo 30 maggio quando gli “ex bambini” della colonia si rivedranno dopo tanti anni, magari senza riconoscersi nell’aspetto, ma sicuramente riconoscendosi nei racconti di ciascuno di loro. Per l’occasione, nella piazza centrale di Preggio, piazza San Giovanni XXIII, verrà anche apposta una targa a ricordo della presenza in paese dei bambini e come ringraziamento per l’ospitalità ricevuta. Sarà quindi una giornata importante per tutta la comunità di Preggio e soprattutto per gli ex bambini della colonia che hanno invitato a partecipare all’evento anche il cardinale Gualtiero Bassetti e Papa Francesco.

Per informazioni è possibile contattare il Comitato nella persona di Oscar Marta 330-924325, Pierini Monaldi 338-6428517 oppure il presidente della Pro Loco Alberto Bufali 348-3004785 o proloco@preggio.info .