The Preggio Country Fair!La Fiera Campestre di Preggio!

da venerdì 31 Luglio a Domenica 2 Agosto

la prima edizione della

Fiera Campestre di Preggio!

Gabriella in Piazza a Preggio

Le vie del paese saranno occupate da bancarelle per la vendita dei prodotti del territorio, saranno percorse da Cavalli e Cavalieri, Pecore ed Alpaca, e sopra i tetti di Preggio volteggeranno i Falchi dei Falconieri del Re.

Si assaggeranno le specialità del Lago e del nostro territorio, si degusteranno i vini dei Colli del Trasimeno e si ballerà con il Gruppo Folkloristico Spoletino. E venerdì sera e domenica sera il concerto del Preggio Music Festival!

Tra le bancarelle si potrà curiosare tra i prodotti biologici ed i formaggi, tra gli abbligliamenti e gli attrezzi agricoli, tra i fischietti e i salumi. Si potranno toccare con mano le soluzioni per il risparmio energetico delle case rurali e per la produzione di energia alternativa. E i maestri d’ascia della Husqvarna si esibiranno con le loro motoseghe nella realizzazione di incredibili sculture in legno e in dimostrazioni di abilità nell’uso della motosega.

Tirate fuori il vestito della festa, ci troviamo tutti in Piazza a Preggio!

Il programma dettagliato della Fiera è su fieracampestre.preggio.info.

La Nuova piazza di Preggio

Un filmato tratto da YouTube che presenta in anteprima il progetto per il rifacimento della Piazza di Preggio e la creazione di un belvedere sopra le mura antiche:

Il Blog del Sindaco

Riporto qui un commento che ho lasciato sul nuovo Blog del Sindaco di Umbertide, Giampiero Giulietti. Visitatelo e partecipate!

Trovo solo ora il nuovo sito web del comune ed il nuovo “Blog del Sindaco” e non posso che complimentarmi con l’iniziativa: conoscere di prima mano l’opinione del proprio sindaco su fatti ed eventi che hanno un impatto così alto sulla vita di noi tutti è sicuramente una cosa molto positiva e non può che far bene alla vita del paese ed alla partecipazione di tutti. Approfitto quindi del post del Sindaco per aggiungere un paio di opinioni e di stimoli alla discussione.

La crisi non sarà breve e nessuno può dire quanto durerà. La crisi tocca soprattutto la piccola impresa, che ora trova anche difficoltà nell’accesso al credito. Sarà una crisi epocale, al termine della quale nulla sarà più come prima. Per uscirne serve una ricetta nuova: nel territorio c’è bisogno di puntare di più su nuove tecnologie, ambiente, energia pulita, sviluppo sostenibile.

Molto d’accordo. Segnalo solo alcuni punti su cui, secondo me, sarebbe utile lavorare. Leggi tuttoIl Blog del Sindaco

Cerimonia di Esposizione della Sacra Spina

Ogni Martedì di Pasqua.