La celebrazione della Sacra Spina

La comunità di Preggio ha celebrato ieri la Santa Spina, tradizione plurisecolare che si ripete ogni martedì di Pasqua. Nella Chiesa della Ss Trinità è stata esposta ai fedeli la sacra reliquia, portata a Preggio nel lontano 1223 da un frate francescano pellegrino che, diventato improvvisamente cieco, riacquistò la vista proprio all’interno della chiesa.

La Santa Spina è custodita 365 giorni all’anno nel tabernacolo, chiuso con sette chiavi custodite da altrettante famiglie preggesi, i priori, che, come vuole la tradizione, devono essere tutti presenti per poter estrarre la reliquia dal suo contenitore ed esporla alla vista dei fedeli.

In una chiesa gremita, incapace di contenere tutte le persone accorse in paese per la Santa Spina, è stata celebrata la santa messa, officiata dal canonico teologo della Cattedrale di Perugia monsignor Fausto Sciurpa, insieme al parroco di Preggio don Francesco Bastianoni e al parroco di Lisciano Niccone don Franco Giusti.

Terminata la celebrazione, priori e fedeli hanno accompagnato la reliquia in processione per le vie del paese, per poi tornare nella Chiesa della Ss Trinità, dove i preggesi hanno potuto baciare la Santa Spina, prima di essere riposta nel tabernacolo, dove riposerà fino al martedì di Pasqua del prossimo anno.

Alla cerimonia religiosa ha partecipato anche l’Amministrazione Comunale di Umbertide con il gonfalone, rappresentata dall’assessore Cinzia Montanucci. “E’ una ricorrenza importante per la comunità di Preggio e con la nostra presenza abbiamo voluto dimostrare la vicinanza dell’Amministrazione Comunale – ha affermato l’assessore Montanucci – sono rievocazioni religiose molto sentite dalla popolazione e che devono continuare ad essere tramandate di generazione in generazione”.

Convocazione Assemblea Proloco Preggio

Agli Associati ordinari e sostenitori della Proloco PREGGIO

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA

25 marzo 2012

PRESSO LA SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE DI PREGGIO

I Soci sono convocati, il giorno 25.03.2012, in Assemblea Ordinaria
in prima convocazione alle ore 16.00
ed in seconda convocazione alle ore 17.00.

Tutti i soci sono convocati per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

  1. Relazione del Presidente
  2. Lettura ed approvazione del bilancio consuntivo 2011
  3. Bilancio preventivo 2012
  4. Programma delle attività 2012: Iniziative e manifestazioni
  5. Varie ed eventuali.

Si ricorda che sono ammessi a votare in Assemblea soltanto i Soci che sono in regola con il pagamento della quota sociale (€ 10,00) per l’anno 2012. Per avere diritto al voto, il versamento della quota associativa deve essere effettuato almeno 30 giorni prima del giorno fissato per l’Assemblea (art. 8 comma 5 dello Statuto). Pertanto, coloro che vogliono esercitare il diritto di voto e non hanno ancora rinnovato la propria iscrizione possono farlo mediante:

  • versamento con bollettino postale (allegato alla presente per coloro che non risultano in regola). Copia del bollettino pagato dovrà essere consegnata al Segretario, per idoneo riscontro, in sede di assemblea;
  • versamento sul c/c postale IBAN: IT 66 A 07601 03000 000005827377 intestato a Proloco Preggio, indicando la causale “quota associativa Proloco Preggio anno 2012 del/i sig. nome e cognome”.

E’ consentita una delega per Socio, da rilasciarsi in forma scritta da altro Socio avente titolo a partecipare alla Assemblea.

Il Presidente
Marco Boni

Inaugurata la seconda parte dei lavori della “via Diritta” a Preggio

Venerdì 14/10 è stata inaugurata la seconda parte dei lavori della “via Diritta” della frazione di Preggio. La caratteristica via del centro storico preggese è stata completamente ristrutturata con la realizzazione della nuova pavimentazione, l’illuminazione pubblica e l’impianto di sottoreti tecnologiche. Al termine consegnata alla famiglia di Paolo Alunni una targa ricordo e poi taglio del nastro della 44esima edizione della “Sagra della castagna”.

Regolamento Sagra della Castagna

E’ online il nuovo Regolamento della Sagra della Castagna per i gestori dei “fondi” e delle botteghe.
E’ possibile averne copia direttamente alla sede della Proloco oppure è possibile scaricarlo seguendo questi links:

  • [Download non trovato]
  • [Download non trovato]
  • [Download non trovato]